Se stai cercando di tracciare un telefono Android dal tuo Apple iPhone, puoi farlo con una serie di metodi diversi. Puoi utilizzare il sito Web Trova il mio dispositivo Android o la condivisione della posizione in Google Maps. Esistono anche applicazioni di terze parti che possono essere utili per tracciare telefoni Android, come WhatsApp o mSpy.

Se stai cercando un telefono Android smarrito o se vuoi tenere traccia di dove sta andando tuo figlio, può essere difficile capire quando sei su sistemi operativi diversi. Quando ho perso il mio dispositivo Android, avevo solo un vecchio dispositivo iPhone a casa. Quindi, sono andato al lavoro per capire come potevo tracciare un telefono Android.

Se stai cercando come tracciare un telefono Android da un iPhone, questo è il posto migliore dove stare. Questa guida di base fornirà tutte le risposte che stai cercando. Entriamo subito.

È possibile che un utente iPhone abbia come target un dispositivo Android e lo tenga traccia?

Se ti ritrovi armato con nient’altro che un dispositivo iPhone ma devi trovare un modo per trovare un telefono Android smarrito, potresti pensare che ci sia poco da fare. Fortunatamente, ci sono diversi ottimi metodi che puoi utilizzare per il rilevamento della posizione per i telefoni Android.

Come monitorare il telefono Android dal mio Apple iPhone?

Se desideri utilizzare il rilevamento della posizione per trovare un dispositivo Android di destinazione che potrebbe essere perso o appartenere a qualcuno di cui sei responsabile, hai quattro scelte.

Persona che utilizza uno smartphone Android

1. Utilizzo di Trova il mio dispositivo

Tra i dispositivi iPhone, l’app Trova il mio iPhone funziona bene, anche se è ovvio che non estende il rilevamento della posizione ai dispositivi Android.

Android ha la sua app nativa che ha lo stesso scopo, chiamata Trova il mio dispositivo. Sebbene sia disponibile un’app mobile per questa funzione, è disponibile solo su dispositivi Android.

La cosa buona è che puoi usarlo anche da un browser web, il che significa che sia gli utenti Android che iOS possono trarne vantaggio.

Per utilizzare Trova il mio dispositivo per rintracciare un telefono Android da un iPhone Apple, procedi nel seguente modo:

  1. Sul tuo iPhone, apri il browser Safari o qualsiasi altro browser.
  2. Inserisci il seguente URL nella barra degli indirizzi: google.com/android/find
  3. Da questa pagina, dovrai accedere all’account Google attivo che si trova sul dispositivo Android che stai cercando di individuare. Inserisci il tuo indirizzo Gmail e premi “Avanti”.
  4. Ora, inserisci la password per lo stesso account e premi “Avanti”.
  5. Se accedi correttamente, questo ti porterà all’interfaccia Trova il mio dispositivo, dove potrai accedere alle informazioni sul tuo dispositivo Android. Ciò include il numero IMEI del dispositivo, il nome del modello, il livello della batteria, la rete attuale e la potenza del segnale e, naturalmente, la posizione.
  6. Vedrai un’interfaccia della mappa che occupa la maggior parte dello schermo. Tocca il piccolo tag di posizione con un telefono al suo interno.
  7. Questo avvierà Google Maps se lo hai sul tuo iPhone, oppure potrebbe semplicemente aprire una nuova finestra. Questo ti mostrerà la posizione corrente del dispositivo di destinazione, comprese le informazioni sulle coordinate.
  8. Infine, premendo il pulsante “Indicazioni”, la mappa utilizzerà la tua posizione attuale e la posizione del telefono Android per mostrarti come arrivare dove si trova il tuo dispositivo Android.

Questo metodo è ottimo perché ti offre molte altre funzionalità che possono tornare utili quando un dispositivo Android è scomparso o è stato rubato.

Ad esempio, puoi forzare il telefono a riprodurre un suono che rende più facile trovarlo in una stanza, cancellare da remoto il telefono Android o proteggere il dispositivo in modo che chiunque lo trovi non possa usarlo.

C’è una grande limitazione a questo metodo, però. Il dispositivo di destinazione dovrà avere la sua posizione abilitata in anticipo, altrimenti non la trovi.

2. Utilizzo della condivisione della posizione in Google Maps

L’app Google Maps ha una funzione davvero interessante che ti consente di condividere la tua posizione con uno dei tuoi contatti.

In questo modo, tutto ciò che devono fare è guardare in Maps per vedere dove ti trovi nel mondo. Non c’è bisogno di un’app di localizzazione GPS o altro! Inoltre, funziona per tracciare un telefono Android da iPhone, quindi lo troverai molto utile.

Ecco come utilizzare questa app per tracciare un dispositivo di destinazione:

  1. Dovrai scaricare Google Maps sul tuo Apple iPhone. Clicca qui fare quello.
  2. Avvia l’applicazione al termine dell’installazione.
  3. Concedi all’app l’autorizzazione ad accedere alla tua posizione.
  4. Ora che hai configurato l’applicazione sul tuo Apple iPhone, è ora di mettersi al lavoro condividendo la posizione dal dispositivo di destinazione. Assicurati di avere con te il telefono Android che desideri monitorare e apri l’app Android per Mappe.
  5. Tocca la foto del profilo, che si trova nell’angolo in alto a destra.
  6. Seleziona “Condivisione posizione”.
  7. Premi “Nuova condivisione”.
  8. Ora puoi scegliere per quanto tempo desideri condividere la posizione con l’altra persona.
  9. Puoi selezionare la persona dai tuoi contatti o condividere un link con loro. Tuttavia, tieni presente che se utilizzi un link, possono visualizzare la tua posizione solo per un massimo di 24 ore.
Utilizzo di una mappa digitale nei viaggi su strada

3. Utilizzo di WhatsApp

WhatsApp è la più grande app di messaggistica istantanea al mondo, con circa due miliardi di utenti attivi ogni mese. Ha un sacco di funzioni interessanti, inclusa una funzione di localizzazione GPS che poche persone conoscono.

Finché hai qualcuno nei tuoi contatti WhatsApp, puoi monitorare la sua posizione, anche se usa un telefono Android.

  1. Avvia WhatsApp sul dispositivo di destinazione (ovvero il telefono Android).
  2. Apri la conversazione con l’utente iPhone con cui desideri utilizzare la funzione di rilevamento della posizione.
  3. Tocca l’icona della graffetta nell’angolo in basso a destra per aprire alcune funzionalità aggiuntive di condivisione dei media.
  4. Seleziona “Posizione” dalle opzioni.
  5. Tocca “Condividi posizione live” e premi “Continua” se viene visualizzato un messaggio.
  6. Puoi quindi condividere la tua posizione da un telefono Android per un massimo di 8 ore alla volta.

Il principale svantaggio di questo metodo è il tempo relativamente limitato concesso per condividere la tua posizione con qualcun altro. Tuttavia, è conveniente se entrambe le parti hanno già WhatsApp e il monitoraggio non è necessario per più di 8 ore.

4. Utilizzo di mSpy

mSpy è un’app di localizzazione GPS di terze parti disponibile per iPhone e puoi utilizzarla per tracciare un telefono Android. Di tutte le app di localizzazione GPS che ho provato, questa è la migliore, inoltre ha diverse fantastiche funzioni di controllo parentale.

Segui i passaggi seguenti per rintracciare un telefono Android da un iPhone utilizzando mSpy:

  1. Visitare il mSpy sito Web utilizzando un browser sul tuo iPhone e iscrizione per un conto.
  2. Dopo aver creato un account, accedi al sito Web mSpy.
  3. Assicurati di avere con te il telefono di destinazione e segui le istruzioni visualizzate sullo schermo. Ad esempio, il sistema operativo (Android, in questo caso), il produttore e altro ancora.
  4. Una volta terminato, dovrai installare l’app sul telefono Android di tuo figlio. Ciò avverrà tramite il browser e non il Play Store.

Questo è tutto! Una volta terminato, sarai in grado di utilizzare il tuo iPhone per tracciare comodamente il telefono di destinazione.

L’unica cosa da tenere a mente con mSpy è che non è un’applicazione gratuita. Dovrai pagare se desideri utilizzare il localizzatore GPS e altre funzionalità qui.

5. Utilizzo di Family Locator

L’app Family Locator ti offre un modo semplice per rintracciare un telefono Android da iPhone, grazie al fatto che è disponibile sia su dispositivi Android che iOS.

Usare l’app Family Locator è incredibilmente semplice. Segui semplicemente i passaggi seguenti per usarlo per tracciare i dispositivi della tua famiglia.

  1. Installa Family Locator sul cellulare Android che desideri monitorare. Inoltre, scaricalo dall’App Store per installarlo su un iPhone.
  2. Ora apri l’app su entrambi i dispositivi e crea un account per ciascuno.
  3. Una volta che hai fatto questo, usa l’iPhone per creare un Cerchio.
  4. Invia il codice di invito agli altri dispositivi su cui è installata l’app.
  5. Una volta aperto il collegamento, possono unirsi alla cerchia e sarai in grado di tracciare un telefono Android da iPhone.
Ricerca basata sulla posizione

Scopri altre guide per smartphone

Parole finali

Esistono tanti modi per individuare il telefono Android smarrito o rintracciare il telefono Android di un bambino dal tuo dispositivo Apple. Se il dispositivo è scomparso, Trova il mio dispositivo è la scelta migliore perché gli utenti Android non hanno bisogno di configurarlo in anticipo. Può anche essere utilizzato per far squillare in remoto un telefono Android.

Tuttavia, se il monitoraggio dei telefoni Android è tutto ciò che devi fare, puoi utilizzare app di monitoraggio come mSpy o app come WhatsApp e Google Maps, che ti danno la possibilità di tenere traccia della posizione di un dispositivo, a condizione che sia configurato in precedenza. Questo è ottimo se devi tenere traccia di dove va tuo figlio.

Puoi imparare altri suggerimenti e trucchi controllando i nostri articoli correlati.

See also  Top 49 Iphone 13 Vs Iphone 12 Update